Tutto si spegne.

Non resta che il sole, di queste ore
passate ad aspettare. Un’onda che passa
tra le crepe del blu.

Un ciuffo di verde nascosto fra gli occhi
sognanti, una stagione che presto sbiadisce e
che non lascia più niente. L’illusione di un segreto
scoperto da tutti.

Il passato già piange le mani infuocate, le lingue salate. Mentre tutto si spegne.

Sono i ricordi e gli amori che non ho mai avuto, le risate e le bugie, gli schiaffi presi e quelli non dati, ma anche i sorrisi e gli sguardi rivolti nel vuoto delle anime che mi circondano e spesso ne scrivo anche. Giornalista di professione, utilizzo i miei occhi e i miei sensi per trovare un filo che unisce le migliaia di distrazioni che mi circondano e che mi confondono.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.