Miraggio
Miraggio

Miraggio

La vista si appanna

nella bruma del ricordo

e una lacrima preme disfacendosi

sotto un’afa cremisi

che il pensiero rimorde

 

Poi un vortice mi riconduce a te

raggio rubino

una finestra si richiude

come in una rivoluzione

che rivolge tutto

nel suo giro di incanto

 

Tutto è vano,

anche la forza del mattino,

anche la festa non ha pietà….

Vince il male, la ruota della vita non s’arresta

e io sono un suo mero ingranaggio,

pazzo vacillante,

nel cuore di un miraggio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.